Comunicazione a chiusura del girone preliminare

Buongiorno e benvenuti a questo incontro di comunicazione delle squadre qualificate al girone unico.

Vorrei iniziare innanzitutto con un ringraziamento a tutti i debater, i coach, i responsabili di sala, i giudici e i membri dei vari collegi e comitati del campionato che tutti assieme, di concerto, hanno permesso la realizzazione di questo evento e di questa fase eliminatoria.
Senza di voi questo Campionato e questa fase eliminatoria non sarebbero stati possibili e grazie a voi siamo riusciti a creare un evento che ha tenuto assieme squadre da tutta Italia, persone da tutta italia,
che in questo periodo si sono conosciute e in alcuni casi hanno anche iniziato a collaborare assieme.

Un ringraziamento va a persone meno visibili ma comunque presenti e che ci supportano e ci sopportano. E sto parlando delle vostre e nostre famiglie, che ci supportano e sopportano quando bisticciamo col computer perché le cose non vanno come dovrebbero, quando ci sentono tenere i nostri discorsi, quando siamo impegnati in interminabili restituzioni, quando, terminato il dibattito, ripercorrono con noi i contenuti e gli argomenti che sono stati oggetto del confronto.
Anche a queste persone va il nostro profondo ringraziamento.

Siamo arrivati ad un momento di passaggio, un momento nel quale alcune squadre procederanno nel campionato mentre altre si fermeranno qui.
Per chi si ferma la partita non è terminata, anzi è solo iniziata. Si stanno affacciando proprio in queste settimane altri tornei ai quali poter partecipare come, ad esempio, le selezioni per le Olimpiadi e il torneo di Cultura e Impresa, ai quali la SNDI collabora.
A chi si ferma va la nostra stima per l’impegno profuso in questi 4 mesi e la speranza che quanto maturato in questa fase eliminatoria sia la base per altre attività sia nelle vostre comunità che nella comunità più ampia del debate italiano e nella stessa società italiana consapevoli che avrete sempre il supporto della Società Nazionale Debate Italia per qualsiasi attività per la quale vogliate partecipare o organizzare.

A chi continua va invece il nostro in bocca al lupo per i prossimi 3 mesi di girone unico che vede entrare nel campionato le mozioni preparate e l’abbinamento power paired il che significa che vi confronterete sempre con squadre che hanno la vostra analoga preparazione.

Prima però di passare la parola vorrei dare una comunicazione. La SNDI sta perfezionando la stipula di importanti rapporti di partenariato sia con enti istituzionali comunitari sia con un’agenzia di informazione e con alcuni sponsor di portata nazionale che andranno a confermare la qualità dell’iniziativa a cui tutti noi stiamo contribuendo e che promuoveranno la risonanza e l’impatto del dibattito anche nella società civile.

Prof. Manuele De Conti

Please follow and like us: