La sostenibilità al centro del secondo round del CIGD – Middle School

Il secondo round del campionato italiano giovanile di debate, Middle School, mette alla prova le capacità argomentative dei ragazzi su un tema cruciale: la sostenibilità

Il 18 e il 19 dicembre, 30 squadre di studenti delle scuole medie si sfideranno nel secondo round del campionato italiano giovanile di debate, organizzato dalla società nazionale di debate italia. Le squadre, divise in sei gironi, dovranno affrontare una mozione preparata che riguarda un tema di grande attualità e rilevanza: la sostenibilità.

Far dibattere i ragazzi su questo tema significa coinvolgerli nella ricerca di soluzioni possibili e nella difesa dei valori fondamentali per la salvaguardia del pianeta. Significa anche sfidarli a confrontarsi con visioni diverse e a trovare punti di incontro e di equilibrio.

La mozione è la seguente: “Questa casa ritiene che l’educazione alla sostenibilità degli individui è più efficace delle azioni dei movimenti ambientalisti”. Le squadre dovranno sostenere o opporsi alla mozione, a seconda della posizione che verrà sorteggiata poco prima della gara.

Il campionato italiano giovanile di debate è una competizione che mira a promuovere una delle metodologie didattiche più efficaci per sviluppare lo spirito critico e le competenze sociali e civiche dei ragazzi. Il debate forma buoni cittadini, capaci di ascoltare, rispettare e valutare le opinioni altrui, di esprimere le proprie idee con chiarezza e coerenza, di usare fonti affidabili e argomenti validi, di gestire il tempo, di collaborare con i compagni e di accettare il risultato della gara.

Auguriamo a tutte le squadre partecipanti un buon dibattito e invitiamo tutti a seguire calendari e classifiche sul sito del campionato italiano giovanile di debate, dove troverete anche informazioni sul campionato e su come praticare il debate nelle vostre scuole.