Mariagrazia de Flandre

 

Ho partecipato al campionato giovanile di Debate dello scorso anno come coach: ritengo quell’esperienza formativa e motivante per i nostri studenti. Nella scuola dove insegno, assieme ad altre colleghe, teniamo un gruppo di Debate molto vivace e appassionato. Ho deciso di mettermi a disposizione come giudice per incoraggiare sempre più ragazzi e ragazze a trovare strade nobili per comunicare e dialogare, e affrontare le sfide che questo periodo e la vita ci propone.